Eventi collaterali & News

LATITUDINI 2017 dal 13-02-2017 al 27-03-2017



Anche in questa stagione cinematografica, a partire dal 13 febbraio e con cadenza quindicinale, tornano i tradizionali appuntamenti del lunedì dedicati alle pellicole di altre culture o di altri paesi. Mentre le Latitudini dello scorso anno avevano come tema comune le donne dell’altro mondo, il filo conduttore che legherà le storie proposte nelle nuove latitudini sarà quello dell’infanzia dell’altro mondo.
Sul tema dell’infanzia vissuta in culture diverse o lontane dalla nostra abbiamo selezionato quattro splendidi film, opere significative e importanti, premiate con riconoscimenti nei festival cinematografici di tutto il mondo  che purtroppo non hanno avuto la visibilità che meritavano, e altrettanto difficilmente troveranno spazio sugli schermi televisivi. Sicuramente sono storie stimolanti e coinvolgenti, capaci di emozionare e arricchire gli spettatori come solo il grande cinema sa fare, fruibili e accessibili per chiunque, anche grazie alla breve presentazione all’inizio ...

AGNUS DEI il 02-02-2017



La storia vera di Madeleine Pauliac, messa in scena in Agnus Dei attraverso il personaggio di Mathilde, ci accompagna a sentirci in cammino, ad essere pronti ad accorgerci che la speranza e l’amore sono qualità della vita affidate alle nostre scelte. A percepire che il Regno di Dio è possibile soltanto dove vi è la capacità di convertire prima di tutto noi stessi e le nostre azioni.

 

 

Valutazione Pastorale CNVF: Madeleine Pauliac ha 27 anni quando, medico in un ospedale francese, partecipa alla liberazione di Parigi e, all'inizio del 1945, in qualità di ufficiale medico, si occupa di dirigere la missione di rimpatrio francese da Mosca. Alcune notizie essenziali per far capire che la storia poggia su fatti realmente accaduti e sui quali (cosa ugualmente importante)dalla fine della guerra era calato un totale, colpevole silenzio. Finalmente Anne Fontaine (regista finora di film diversissimi ("Il mio migliore incubo", 2011; "Two mothers", 2013; "Gemma Bovery", 2014) riprende ...

IL SOGNO DI FRANCESCO il 04-12-2016



Una rilettura pastorale del film a cura di don Gianluca Bernardini – direttore rivista SdC Che san Francesco (interpretato da Elio Germano) abbia fatto un sogno è storia risaputa.
E che da quel sogno sia partito per ricostruire la Chiesa attraverso la sua scelta di vita è materia nota, ma che quel sogno forse in qualche modo sia stato annacquato non lo si è mai tanto conosciuto, o, per lo meno, visto così ben in scena, nonostante una lunga filmografia sulla sua figura.
Parte da questo aspetto “Il sogno di Francesco”, diviso in 5 quadri e diretto da RenaudFely e Arnaud Louvet che hanno scelto il punto di vista di frate Elia da Cortona (Jérémie Renier, musa dei fratelli Dardenne), compagno di viaggio dagli inizi del "poverello" di Assisi e vero protagonista di questa storia.
Attraverso la sua mediazione con il cardinale Ugolino (futuro papa Gregorio IX) Innocenzo III arriverà ad approvare la Regola dei frati minori.
Edulcorata, ritoccata rispetto alla prima, frutto di un ...

SOSB 2016/2017 dal 10-10-2016 al 09-01-2017



La collaborazione tra il Cineforum Verdi e la rassegna Senza orario senza bandiera è naturalmente confermata anche per la stagione 2016-17. 
Senza orario senza bandiera è una manifestazione itinerante, giunta alla 12 edizione, che propone più di 50 eventi, presentati in vari comuni dell’alto vicentino, accumunati dalla tematica della montagna, intesa come scoperta e incontro con la natura. L’originalità della formula, che affianca film, incontri, spettacoli musicali e teatrali, fotografia e presentazioni culturali, ha permesso a SOSB di diventare un punto di riferimento per gli amanti della montagna e della natura non solo del territorio pedemontano vicentino ma di tutto il Veneto. Il prestigio e la riconosciuta qualità delle proposte sono dimostrati anche dalla crescita costante che SOSB ha avuto negli ultimi anni, sia in termini di partecipazione (più di 5000 spettatori nella scorsa edizione) che di Comuni che ospitano i vari eventi (nella prossima  rassegna saranno 19). ...

FILM IN LINGUA ORIGINALE - 2016/17 dal 07-10-2016 al 20-04-2017



Dopo il positivo esordio della scorsa stagione, ritorna a novembre la mini-rassegna dedicata ai film in lingua originale con sottotitoli in italiano. Anche quest’anno abbiamo scelto per voi due pellicole tecnicamente molto raffinate e dal grande impatto visivo: The Revenant di Alejandro González Iñárritu e The Hateful Eight di Quentin Tarantino. Uno degli aspetti più evidenti che accomuna queste due opere è che entrambe ridanno linfa a uno dei filoni più classici della cinematografia americana, quello del western. Iñárritu e Tarantino rileggono però il genere assecondando il proprio stile registico e di conseguenza lo rivisitano in chiave moderna e tecnologica. Il cambiamento si riflette soprattutto nel modo in cui noi spettatori veniamo chiamati a “vivere” le due pellicole. Pur mantenendo intatto il collaudato mix di epica e azione, i cineasti non rispolverano infatti la versione patinata del mito dell’epopea western, ma ci proiettano all’interno di un viaggio nel tempo quasi ...


BREFF dal 23-08-2016 al 09-04-2016



La 42 stagione sociale del Cineforum Verdi si apre all’insegna di grandi novità. La maggiore, senza dubbio, è il 1° Breganze film festival.
Non una nuova rassegna collaterale ma un vero festival, con i film italiani più innovativi e sorprendenti in concorso e in competizione tra di loro. Registi e attori verranno a presentare le loro opere, incontrando gli spettatori per discutere e confrontarsi sulle pellicole presentate.
Sarà un festival attento a cogliere le più significative novità del cinema italiano, del miglior cinema autoriale, in grado però di essere amato e apprezzato da tutti. Come per le Giornate di Cinema, di cui il Breff è la naturale evoluzione, sarà anche una festa, un’occasione di incontro e di confronto tra il pubblico e i protagonisti dei film. 
Soprattutto, sarà il “nostro” festival, il festival dei soci del cineforum e della terra pedemontana dell’alto vicentino. 
 
Il film vincitore sarà votato dal pubblico e si aggiudicherà il Torcolato d’oro, omaggio ...

GIORNATE DI CINEMA 2016 dal 15-04-2016 al 17-04-2016



Dobbiamo parlare e Perfetti sconosciuti: non solo risate da due splendide commedie argute e intelligenti 
 
Dopo le serate-evento dello scorso anno con cui abbiamo festeggiato il 40° anno associativo del Cineforum Verdi - è ancora vivo il ricordo delle splendide serate con il “favoloso” Elio Germano e Luigi Lo Cascio protagonista de Il nome del figlio – tornano dal 15 al 17 aprile le tradizionali Giornate di Cinema, il week-end con cui si chiude la stagione cinematografica. Anche quest’anno vivremo tre giorni di Grande Cinema, con ospiti importanti e prestigiosi e alcune novità che sveleremo più avanti. 
Anche se stiamo ancora lavorando ai dettagli del programma, contattando i registi e gli attori protagonisti, ecco i film che verranno proposti con alcune anticipazioni.  
Le Giornate saranno aperte venerdì 15 aprile da DOBBIAMO PARLARE del regista e attore Sergio Rubini. Una commedia spassosissima ed esilarante in cui una coppia felice cerca di aiutare una coppia in crisi ...

LATITUDINI 2016 dal 08-02-2016 al 21-03-2016



La V edizione di Latitudini, la mini-rassegna del Cineforum Verdi dedicata al “cinema dell’altro mondo”, torna come di consueto nei lunedì di febbraio e marzo, con cadenza quindicinale. Con una piccola, ma significativa, novità. Ci siamo accorti che, a differenza degli anni scorsi, l’attuale stagione cinematografica ha proposto parecchi film, molto belli e stimolanti, che hanno come tema e come protagoniste le donne. 
Donne che soffrono e che lottano, appartenenti ad altre culture, spesso molto diverse dalla nostra, provenienti da paesi lontani, accumunate però dalla dignità e dalla caparbietà con cui rifiutano ogni discriminazione, per poter essere protagoniste della propria vita, emancipandosi da culture “inumane” che pretendono di legittimare, per esempio, i matrimoni combinati, anche con ragazzine, o che negano loro il diritto allo studio.  
Latitudini 2016 è quindi dedicato alle “donne dell’altro mondo”. Come per i titoli delle edizioni precedenti si tratta di film di ...

PROIEZIONE SPECIALE EVEREST dal 14-12-2015 al 16-12-2015



Inizio proiezione ore 20:45

Biglietto ordinario: 6,00€

Biglietto ridotto: 5,00€


FANGO E GLORIA il 13-12-2015



Prima Guerra Mondiale. Mario, figlio della borghesia di provincia, è convinto che l'Italia non entrerà nel conflitto, e frequenta l'amico donnaiolo Emilio e la fidanzata Agnese convinto che tutti e tre invecchieranno insieme nella quiete dell'Emilia Romagna. Invece sia Mario che Emilio vengono arruolati e mandati al fronte, dove combatteranno sperando di tornare a casa vivi.
È un curioso esperimento cinematografico, il docu-film Fango e gloria, che collega immagini di repertorio tratte dagli archivi dell'Istituto Luce con sequenze di fiction che raccontano ciò che potrebbe nascondersi dietro ogni milite ignoto, irriconoscibile quando ne viene recuperato il cadavere, e invece ricco di storia, speranze ed affetti prima di incontrare la propria sorte fatale. L'esperimento è solo in parte riuscito: da un lato ci sono le immagini di archivio, brillantemente montate e musicate, colorizzate in un modo rispettoso e coerente con l'epoca che raccontano ("come le bicromie di inizio ...


SEI VIE PER SANTIAGO il 12-12-2015



NB: all/to file  ACEC ...

Wayne ha 65 anni, ha perso da poco la moglie. Cammina con Jack, 73 anni, il prete episcopale che ha celebrato il funerale. Misa è danese, sportiva, competitiva. Pensava che avrebbe voluto camminare da sola, ma poi ha incontrato il canadese William, che ha il suo stesso passo veloce, e non si sono più seprati. Annie viene da Los Angeles, il ginocchio le fa male, la fatica la fa piangere, ma smettere sarebbe ancora più doloroso. E poi ci sono Sam, dal Brasile, in piena crisi esistenziale, Tomas, che non sapeva se fare kite-surfing o intraprendere il cammino, Tatiana, di 26 anni, fervente religiosa, con il fratello ateo e il figlio Alexis, che di anni ne ha 3, ed è il più giovane della compagnia.


Il cammino di Santiago di Compostela è lungo quasi 800 kilometri e attraversa il Nord della Spagna per terminare nell'Oceano a Finisterre. Non è un'impresa semplice, eppure sono secoli che le genti di ogni dove lo percorrono. Molti partono con una domanda nel ...


RETROSPETTIVA IX F.A.V. il 16-11-2015



Retrospettiva IX Festival Alto Vicentino
mostra internazionale di cortometraggi
 
The present 
di Jacob Frey Germania - 4’
In concorso premio AVIS al IX Festival Alto Vicentino
 
Mahi Va Man
di Baback Habibifar Iran - 6'
Premio AVIS IX Fes tival Alto Vicentino
 
Help point
di Andrew Margetson Inghilterra - 12'
Premio del Pubblico IX Fes tival Alto Vicentino ex equo
 
Golden
di Kai Stanicke Germania - 3'
Premio miglior montaggio al IX F.A.V.
 
Mit besten gruben
di Bernhard Wenger Austria - 4'
 
Acabo de tener un sueno
di Javien Navarro Spagna - 8’
Premio miglior sceneggiatura al IX F.A.V.
 
My father’s truck
di Mauricio Osaki Vietnam - 15’
Premio miglior regia e fotografia al IX F.A.V.
 
Papa dans maman
di Fabrice Bracq Francia - 6’
Premio del Pubblico IX Festival Alto Vicentino ex equo
 
Lothar
di Luca Zuberbhuler Svizzera - 13’
Cortometraggio vincitore del IX Festival Alto ...

SEI VIE PER SANTIAGO il 08-11-2015



NB: all/to file  ACEC ...

Wayne ha 65 anni, ha perso da poco la moglie. Cammina con Jack, 73 anni, il prete episcopale che ha celebrato il funerale. Misa è danese, sportiva, competitiva. Pensava che avrebbe voluto camminare da sola, ma poi ha incontrato il canadese William, che ha il suo stesso passo veloce, e non si sono più seprati. Annie viene da Los Angeles, il ginocchio le fa male, la fatica la fa piangere, ma smettere sarebbe ancora più doloroso. E poi ci sono Sam, dal Brasile, in piena crisi esistenziale, Tomas, che non sapeva se fare kite-surfing o intraprendere il cammino, Tatiana, di 26 anni, fervente religiosa, con il fratello ateo e il figlio Alexis, che di anni ne ha 3, ed è il più giovane della compagnia.


Il cammino di Santiago di Compostela è lungo quasi 800 kilometri e attraversa il Nord della Spagna per terminare nell'Oceano a Finisterre. Non è un'impresa semplice, eppure sono secoli che le genti di ogni dove lo percorrono. Molti partono con una domanda nel ...


FURY - PROIEZIONE IN LINGUA ORIGINALE il 29-10-2015



Proiezione del film Fury in lingua originale con sottotitoli in italiano. L'evento è a aperto a tutti!

Biglietto unico di 2€
Ingresso gratuito ai soci Cineforum G. Verdi
Fino a esaurimento dei posti in sala


BIRDMAN - PROIEZIONE IN LINGUA ORIGINALE il 18-10-2015



Proiezione del film Birdman in lingua originale con sottotitoli in italiano. L'evento è a aperto a tutti!

Biglietto unico di 2€
Ingresso gratuito ai soci Cineforum G. Verdi
Fino a esaurimento dei posti in sala


RASSEGNA SENZA ORARIO SENZA BANDIERA dal 06-10-2015 al 05-01-2016



In collaborazione con Senza Orario Senza Bandiera il Cineforum G. Verdi organizza tre proiezioni di grandi film Wild, Forza Maggiore e Faber in Sardegna. 

 

Biglietto 2€ per tutti i non soci Cineforum G. Verdi.
Biglietto gratuito per i soci Cineforum G. Verdi.


GIORNATE DI CINEMA 2015 – 40° STAGIONE CINEFORUM dal 17-04-2015 al 19-04-2015



Quest’anno le tradizionali Giornate di Cinema, il week-end con cui si chiude la stagione cinematografica del Cineverdi, saranno anche l’occasione per festeggiare il quarantesimo compleanno della nostra associazione. 
Un traguardo importante e prestigioso che pochissimi cineforum a livello nazionale possono vantare, reso possibile grazie all’impegno e alla passione di decine di collaboratori, ma soprattutto grazie alle migliaia di soci che da anni aderiscono alle attività proposte con entusiasmo e fiducia.      
Nel corso della stagione abbiamo già proposto alcuni eventi “fuori programma”, su tutti la proiezione speciale di domenica 1 febbraio del film Il giovane favoloso con la presenza in sala del protagonista Elio Germano. Una splendida serata, emozionante e coinvolgente, con la sala gremita e il pubblico attento e partecipe fino alla fine del dibattito conclusivo. 
Un’altra proposta “fuori programma” sarà il film cult The Wall di Alan Parker in programma domenica 12 aprile ...

THE WALL – IL FILM il 12-04-2015



EVENTO STRAORDINARIO – 40° CINEFORUM
DOMENICA 12 APRILE 2015 ORE 21,00
“PINK FLOYD THE WALL – IL FILM” con la COLONNA SONORA INTERAMENTE DAL VIVO.
 
Pink Floyd The Wall è il film capolavoro di Alan Parker, trasposizione cinematografica del concept album The Wall dei Pink Floyd.
Vi riproponiamo l’opera cinematografica interamente live, uno spettacolo dalle intense emozioni.
La colonna sonora del film viene cioè eseguita dal vivo, in diretta e rispettando con assoluta fedeltà versione, tempi e suoni originali del film, nel sorprendente risultato della lunga e meticolosa ricerca da parte dei Pink Fire. 
Il film, scritto e ideato da Roger Waters, è la “colonna visiva” dell’album.
Grazie ai sottotitoli in italiano, il pubblico sarà coinvolto nella travagliata vita del protagonista attraverso tre livelli di lettura: uno autobiografico (la morte in guerra del padre di Roger, i problemi dell'educazione scolastica), uno di osservazione e critica sociale (l'incomunicabilità nei ...

BIAGIO PROIEZIONE SPECIALE dal 21-03-2015 al 22-03-2015



Proiezione speciale del film BIAGIO di Pasquale Scimeca. Le proiezioni si terranno Sabato 21 Marzo ore 17:00 e Domenica 22 Marzo ore 20:00. Biglietto unico a 2,00€ fino a esaurimento dei posti in sala.

 


MARY' S LAND - TERRA DI MARIA dal 07-03-2015 al 08-03-2015



Proiezione speciale del film MARY' S LAND - TERRA DI MARIA di Juan Manuel Cotelo.

Poiezioni sabato 7 Marzo ore 17:00 e domenica 8 Marzo ore 20:45.


LEONI il 01-03-2015



Il Cineforum Verdi in occasione del 40° anno associativo ha organizzato per domenica 1 Marzo un evento straordinario: alla proiezione del film LEONI saranno presenti in sala il regista Pietro Parolin, il produttore Elio Cecchin e due attori protagonisti.

Inizio alle 20.45 al Cinema Verdi di Breganze. I biglietti sono disponibili in prevendita da mercoledì 18 Febbraio presso il Cinema Verdi (durante le proiezioni) al prezzo di 2 euro per i Soci CINEMA E CINEFORUM G.VERDI e 6 euro per i non Soci.

Biglietti saranno disponibili fino a esaurimento dei posti in sala.


LUNEDì DI CINEMA dal 09-02-2015 al 23-03-2015



Anche in questa stagione cinematografica, a partire dal 9 febbraio e con cadenza quindicinale, tornano gli appuntamenti del lunedì del Cineforum Verdi con la mini-rassegna dedicata alle pellicole di altre culture o di altri paesi. Come nelle precedenti edizioni di Latitudini abbiamo selezionato quattro film “importanti”, opere che non hanno avuto la visibilità che meritavano e che altrettanto difficilmente troveranno spazio sugli schermi televisivi, un po’ per mancanza di coraggio da parte dei distributori, un po’ perché, in effetti, la grande maggioranza del pubblico si è disabituata al cinema d’essai. Il classico “cane che si morde la coda”. Il paradosso è che, a parte l’indubbia qualità dei quattro film, si tratta di opere per nulla noiose ma stimolanti e coinvolgenti, capaci di emozionare e arricchire gli spettatori come solo il grande cinema sa fare. Certo, le tematiche trattate non sono facili, abbiamo sempre cercato però di scegliere pellicole accessibili e fruibili per ...

IL GIOVANE FAVOLOSO - PROIEZIONE SPECIALE il 01-02-2015



Il Cineforum Verdi in occasione del 40° anno associativo ha organizzato per domenica 1 febbraio un evento straordinario: alla proiezione del film-capolavoro IL GIOVANE FAVOLOSO sulla vita di Giacomo Leopardi saranno presenti in sala il protagonista ELIO GERMANO e il critico cinematografico ENRICO MAGRELLI.  
Presentato con grande successo e ovazioni sia dal pubblico che dalla critica alla 71 Mostra del Cinema di Venezia il film racconta, con grazia e sensibilità, la vita del grande poeta. Straordinaria e memorabile l'interpretazione di Elio Germano.
Inizio alle 20.00 al Cinema Verdi di Breganze.
I biglietti sono disponibili in prevendita dal mercoledì alla domenica al Cinema Verdi (durante le proiezioni) al prezzo di 2 euro per i Soci Cineverdi e 6 euro per i non Soci.

NEI MIEI SOGNI dal 07-12-2014 al 08-12-2014



PROIEZIONE IN ANTEPRIMA ASSOLUTA

del film “opera prima” di Matteo Pauletto coprodotto dal Cineforum G.Verdi.

 
Biglietto 5 euro - ingresso possibile sino ad esaurimento dei posti.


Il ricavato andrà a finanziare il completamento della ristrutturazione del Cinema Verdi
 
 
Ingresso gratuito per i soci Cineforum (ritirare il biglietto in cassa).

RASSEGNA SENZA ORARIO SENZA BANDIERA dal 07-10-2014 al 13-01-2015



“... al mondo antico, chiuso nel suo cuore, la gente del duemila ormai non crede più!” 
La storia di Serafino (Adriano Celentano)
 
Un uomo, un cane, millecinquecento pecore e un sogno di libertà.
Il sogno è quello di Renato Zucchelli, l'ultimo pastore milanese, l'ultimo anacronistico baluardo di una tradizione secolare che da molto tempo ha inevitabilmente reciso ogni legame con i grandi agglomerati urbani.
Il “nostro” Renato, infatti, ha scelto fin da adolescente la vita nomade della pastorizia ma nei mesi più freddi sverna le sue pecore a Settala, nella fattoria di famiglia che dista pochi chilometri dal centro di Milano. Passato l'inverno inizia la transumanza e si trasferisce con il suo enorme gregge nelle alti valli bergamasche, nella zona tra la Valle Seriana e la Val Brembana e l'incantevole Parco delle Orobie.
Renato è un gigante bonaccione, ama la vita in montagna all'aria aperta e i suoi animali, le canzoni di Adriano Celentano e le tradizioni antiche come il ...

GIORNATE DI CINEMA 2014 dal 11-04-2014 al 13-04-2014



ACCESSO ALLA SALA CON BIGLIETTO

GRATUITO PER I SOCI / 2,00€ PER I NON SOCI

BIGLIETTERIA APERTA DALLE ORE 20:00
FINO A ESAURIMENTO POSTI

 
Anche la 39 stagione del Cineforum Verdi si concluderà con la tradizionale “festa” delle Giornate di Cinema.  Nel weekend dall’11 al 13 aprile proporremo tre film italiani di autori esordienti o emergenti, pellicole di qualità che riteniamo importanti e meritevoli di maggiore visibilità, invitando in sala i registi, gli attori, gli addetti al montaggio, alla produzione o alla distribuzione, queste ultime attività spesso poco conosciute e valorizzate ma fondamentali per il “prodotto” cinema. 
L’affollata partecipazione degli ultimi anni è un segno tangibile dell’interesse del pubblico del cineforum, della voglia di conoscere da vicino i retroscena dell’arte cinematografica, di ascoltare racconti, aneddoti e imprevisti direttamente dalla voce dei protagonisti.  
   
La stagione in corso ha riservato parecchie sorprese per quanto ...

LUNEDìCINEMA, IL CINEMA DELL'ALTRO MONDO CON NUOVE EMOZIONANTI LATITUDINI dal 10-02-2014 al 24-03-2014



A partire dal 10 febbraio, con cadenza quindicinale, tornano gli appuntamenti del lunedì del Cineverdi con le nuove Latitudini 2014. L’oramai tradizionale mini rassegna dedicata al “cinema dell’altro mondo” ha l’ambizione di proporre pellicole d’essai recenti, a volte poco conosciute perché estranee ai circuiti commerciali, ma stimolanti e coinvolgenti, capaci di avvicinarci ad altre culture o a cinematografie a cui non siamo abituati. Storie che emozionano e arricchiscono lo spettatore come solo il grande cinema sa fare. 
Pellicole di qualità e di riconosciuta bellezza, dunque, ma nello stesso tempo accessibili e fruibili per chiunque, anche grazie alle presentazioni iniziali che ci permettono di approfondire le tematiche proposte e dare spazio all’analisi e alla lettura del film.
 
Quest’anno c’è un’ulteriore novità : oltre ai 4 film della rassegna, davvero splendidi, grazie alla collaborazione con il Festival Alto Vicentino di Santorso proporremo prima di ogni film un ...

FILM EVENTOAVVENTO 2013 il 08-12-2013



Introduzione e commento al film  a cura di Arianna Prevedello
 
UNA COMMEDIA SUL “RICOMINCIARE” LA FEDE: anche per i più razionali e secolarizzati le sorprese più belle arrivano dal Cielo
 
Da vedere con chi non crede, chi crede poco, chi con fatica, chi è in ricerca…
 
Si può tornare a credere in Dio? Parte esattamente da qui l’opera prima della regista francese Anne Giafferri che ha voluto adattare sullo schermo il romanzo autobiografico di Thierry Bizot (suo marito e produttore televisivo) Catholique anonyme, sul fenomeno francese dei cosiddetti recommençants o “ricomincianti”.
 
Nel partecipare a un percorso di catechesi di due mesi Antonie, un brillante avvocato sposato con due figli, riscopre una fede rimasta “bambina” per una vita. Questo incontro inatteso, irrazionale, sconvolgente (e un po’ vergognoso) con Dio rivoluzionerà i rapporti con il suo entourage.
 
«Mi interessava mostrare – spiega la regista – perché e in che modo una persona “normale”, ossia ...

VII FESTIVAL ALTO VICENTINO il 17-11-2013



VII Festival Alto Vicentino
mostra internazionale di cortometraggi

Evento speciale  - proiezione del vincitore del premio Oscar 2013 per il miglior cortometraggio
“Curfew”
di Shawn Christensen (USA)
 
Vincitore del premio per il Miglior Cortometraggio in concorso 
“Luminaris”
di Juan Pablo Zaramella  (Argentina)
 
Menzione miglior cortometraggio amatoriale 
“Amore di mamma”
di Sara Spinelli (Italia)
 
Menzione miglior sceneggiatura FAV
“Dik”
di Christopher Stollery (Australia)
 
 
Menzione miglior regia 
“Una carrerita doctor!”
di Julio O. Ramos (Perù)
 
Menzione miglior fotografia 
“Emmeline”
di Daniela Pasquini (Regno Unito – Italia) fotografia di Alexander Pasquini
 
Menzione miglior montaggio
“Voice Over”
di Martin Rosete (Spagna)
montaggio di Fernando Franco
 
Menzione miglior attore
“Maybe another time”
di Amir Hossein Asgari (Iran) per l’interpretazione di Alireza ...

RASSEGNA SENZA ORARIO SENZA BANDIERA dal 08-10-2013 al 14-01-2014



Premio del pubblico 61° TRENTO FILM FESTIVAL 2013. Di MANUEL VON STÜRLER. Svizzera, 2012. Durata 85’. Fot. C. COTTAGNOUD Mus. O. PEDROLI. Mont. K. SUDAN
Pascal e Carole sono pastori. Nel novembre 2010 ini- ziano la loro lunga transumanza invernale: quattro mesi durante i quali dovranno percorrere 600 km nella regione svizzera-francese, insieme a tre asini, quattro cani e 800 pecore. Una straordinaria avventura dove sfideranno freddo e maltempo, giorno e notte. Il film racconta una professione difficile e impegnativa, un road movie che ci riporta alle nostre radici.

PRECARIETA’ ECONOMICA E FAMILIARE, IL CINEMA DELLA CRISI ALLE GIORNATE DI CINEMA DEL CINEVERDI DI BREGANZE dal 19-04-2013 al 21-04-2013



Comunicato stampa aprile 2013

GIORNATE DI CINEMA A BREGANZE – 7a Edizione - CINEMA G.VERDI 19-20-21 APRILE 2013

Precarieta’ economica e familiare, il cinema della crisi alle giornate di cinema del Cineverdi di Breganze 

Il nuovo cinema italiano di “Acciaio” e “Gli equilibristi” (e non solo) alle Giornate di Cinema

La settima edizione delle Giornate di Cinema del Cineforum G.Verdi di Breganze avrà come filo conduttore la crisi economica e il disagio della precarietà sociale. Temi difficili e attuali, affrontati senza retorica e con grande sensibilità dai due film proposti venerdì 19 e sabato 20 aprile : “GLI EQUILIBRISTI” di Ivano De Matteo e “ACCIAIO” di Stefano Mordini, entrambi presentati all’ultima Mostra del Cinema di Venezia con un ottimo riscontro sia di critica che di pubblico.

Saranno presenti in sala, per “GLI EQUILIBRISTI” il regista Ivano De Matteo e l’attrice Barbara Bobulova, per “ACCIAIO” il regista Stefano Mordini e l’attore Francesco Turbanti.

Domenica 21 ...


LA SPOSA PROMESSA il 24-03-2013



Shira ha 18 anni, è figlia di un rabbino della comunità ortodossa di Tel Aviv e sorella minore di Esther, che attende un figlio dal marito Yochai.

L'interesse di Shira si rivolge per la prima volta verso un coetaneo, che la famiglia le ha proposto come possibile fidanzato, ma la morte di Esther per parto allontana ogni decisione. Solo con il neonato, di cui si occupano con amore Shira e la sua famiglia, Yochay viene invitato a risposarsi presto.

La prospettiva che possa andarsene con il nipotino in Belgio, spinge la moglie del rabbino a proporgli di prendere in moglie proprio Shira. Sta alla ragazza accettare o meno questa difficile proposta.

Opera prima di Rama Burshtein, Fill the void è un esordio a cui tributare un benvenuto sentito e meritato, per la coerenza delle scelte forti di regia e l'emozione che scorre in esso, dapprima sottile come un ruscello poi sempre più simile ad un fiume in piena, che non straripa però dagli argini di una forma stretta, rigida e adottata ...


EVENTO SPECIALE LUNEDì CINEMA il 10-12-2012



Evento speciale Lunedì Cinema - lunedì 10 dicembre alle 20.45 in occasione della giornata mondiale dei diritti umani e in collaborazione con Amnesty International verrà proiettato il film Diaz di Daniele Vicari. Ingresso gratuito per i soli cineforum fino a esaurimento posti.

BLUE BOP IN CONCERTO il 25-11-2012



BLUE BOP in CONCERTO Domenica 25 Novembre ore 20:45
1992-2012 Venti ... di passione
 
I BLUE BOP tornano per un concerto a scopo benefico al Teatro Cinema G. Verdi di Breganze. 
Saranno accompagnati da Lorenzo Fattambrini al pianoforte, Toni Moretti al contrabbasso e Alessandro Zucchi alla batteria.
 
PREZZO unico 10 Euro*
Prevendite disponibili al Cinema G. Verdi
* Il netto ricavo sarà destinato alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia 

PARCHEGGIO AD USO PUBBLICO il 05-10-2012



Carissimi soci del Cineforum G.Verdi e gentili utenti del Cinema Verdi,  la scorsa primavera la nostra associazione ha indetto una raccolta di firme per ottenere  che l’area dell’ex consorzio agrario, adiacente al cinema ed abbandonata da anni, venisse destinata a parcheggio ad uso pubblico.
La petizione, a firma di oltre 1.000 (mille) cittadini, è stata consegnata all’Amministrazione Comunale in data 22 maggio 2012; Vi evidenziamo qui sotto un estratto della risposta ricevuta a firma del Sindaco Silvia Covolo:
 
“…Se è vero, come scrivono i Responsabili dell’Area 4 e dell’Area 2, che l’acquisto dell’area e la realizzazione della conseguente opera pubblica sono astrattamente possibili, (omissis) occorre tuttavia considerare che tale ipotesi è scarsamente realizzabile in quanto l’Amministrazione Comunale non intende ridurre le già carenti entrate in conto capitale, destinate alle opere inserite nel vigente programma delle opere pubbliche, per finalizzare all’acquisto dell’area ...

GIORNATE DI CINEMA 2012 dal 20-04-2012 al 22-04-2012



La nostra regione e in particolare la provincia di Vicenza non hanno mai avuto una grandissima tradizione di produzioni cinematografiche. Nelle province venete in passato sono stati girati film importanti, per esempio Signori & signore di Pietro Germi o Senso di Visconti, niente di paragonabile però con la tradizione di altri cinematografie come quella romana o torinese, vere culle del cinema italiano. E’ pur vero che alcuni tra i più grandi registi italiani sono veneti od orgogliosamente legati alle nostra terra, basti citare il maestro Ermanno Olmi e il padovano Carlo Mazzacurati. Assodato che il Veneto non ha mai avuto un posto al sole nel panorama cinematografico nazionale, da qualche tempo forse qualcosa sta cambiando, sembra ci sia un’aria nuova, che sia possibile un “nuovo” cinema pensato, prodotto e realizzato in terra veneta. Che ci fosse interesse da parte del pubblico per le storie capaci di raccontare la realtà sociale o storica della nostra terra si era capito già ...

MATERNITY BLUES il 03-04-2012



Per tentare di capire un poco di più se c'è risposta alla terribile domanda: come può accadere che una madre uccida il proprio figlio? 


In anteprima nazionale (il film uscirà nella sale italiane in primavera 2012), il Cinema G. Verdi di Breganze è felice di presentare "MATERNITY BLUES". Sarà presente in sala il regista Fabrizio Cattani. L'evento è organizzato in collaborazione con "Lions CLUB Thiene Colleoni". 

 

INGRESSO LIBERO*


*all’uscita verranno raccolte delle offerte libere per il Progetto Gemma (servizio di adozione prenatale a distanza) del “Centro di Aiuto alla Vita” di Thiene


LUNEDì CINEMA 2012 dal 13-02-2012 al 26-03-2012



LATITUDINI 2012 - 1 rassegna di cinema dell’altro mondo
 
A partire dalla metà di febbraio tornano gli appuntamenti del lunedì. Con una significativa novità rispetto alle edizioni degli anni scorsi : i lunedicinema diventano quattro, aumentano e si trasformano cercando di strutturarsi in una proposta culturale ben definita, capace di coniugare cinema di qualità e accessibilità a un pubblico popolare.
L’ambizione è quella di iniziare un percorso che possa avere una continuità nei prossimi anni, avviare un progetto in grado di crescere nel tempo condividendo i suoi passi con il pubblico.
 
Nasce con questa premessa LATITUDINI 2012 - 1 rassegna di cinema dell’altro mondo. 
L’obiettivo della mini-rassegna, 4 film in tutto con cadenza quindicinale, è quello di proporre ai nostri soci pellicole di altri paesi o di altre culture di riconosciuta bellezza e qualità, spesso poco conosciute al grande pubblico, a volte  perché estranee ai circuiti della grande distribuzione, altre ...

RASSEGNA SENZA ORARIO SENZA BANDIERA il 10-01-2012



Luglio 1936. Due militari bavaresi in licenza, Toni Kurz e Andi Hinterstoisser, decidono di affrontare l'inviolata parete nord dell'Eiger in territorio svizzero, un'impresa considerata impossibile. L'ascensione, che ha inizio il 18 luglio, attira immediatamente le attenzioni della stampa dell'epoca e viene seguita anche dalla fidanzata di Kurz, giornalista. Il regime nazista, nella persona di Goebbels, decide di utilizzare i due come strumenti di propaganda per quanto nessuno dei due sia iscritto al partito. Le cordate però saranno due perché anche gli austriaci Edi Rainer e Willy Angerer hanno deciso di tentare l'impresa. 


Chi ama le montagne e le scalate non può mancare questo film spettacolare che riesce, utilizzando in parte le location reali, a portare sullo schermo con grande efficacia un evento realmente accaduto restituendoci con meticolosa precisione le stato delle cose. Perché è alta l'attenzione filologica sui mezzi utilizzati per una scalata ritenuta talmente ...